XXI° CAMPIONATO EUROPEO DI PESCA A MOSCA
21-27 settembre 2015

LAGHI

Il Trentino è terra di acque: oltre 2000 km di fiumi e torrenti, quasi 300 laghi, rinomate stazioni termali dove l’acqua diventa salute per il corpo e per la mente.
Alle Terme di Comano l’acqua è innanzitutto salute per la pelle di adulti e bambini, è pesca grazie al Sarca ed ai suoi affluenti ed è relax, sport e divertimento grazie ai laghi che le circondano.

Il Lago di Garda

25 chilometri a sud delle Terme di Comano, è il più grande lago del Trentino e d’Italia, protetto nella parte più settentrionale da alte catene montuose che gli conferiscono la forma e l’andamento di un fiordo e lo proteggono rendendo il suo clima particolarmente mite e di tipo mediterraneo. La luminosità dell’ambiente, la dolcezza del clima, una ricca vegetazione, costituita prevalentemente da olivi, palme, cipressi, limoni, oleandri e aranci, unitamente alla grandiosità dei paesaggi, che fanno da sfondo alle interessanti testimonianze storiche e culturali disseminate sul suo territorio, lo rendono sicuramente il più attraente dei laghi italiani. L‘intensa colorazione dell’acqua, con una marcata tonalità blu ed una trasparenza difficilmente riscontrabili, fanno del Lago di Garda una destinazione unica capace di ospitare visitatori e amanti della vacanza all’insegna del relax, dello sport, del divertimento e del gusto della scoperta dei luoghi.

Il lago di Tenno

Un caratteristico lago di montagna con una particolarissima colorazione azzurro-turchese. È immerso nel verde dei boschi e si raggiunge con una piacevole passeggiata che, scesa la scaletta di accesso, costeggia il lago e raggiunge le sue piccole spiagge di sassi e d’erba. Vi si pescano oltre alla trota, il temolo, il luccio, la carpa.

Il Lago di Nembia

Una decina di chilometri a nord delle Terme di Comano, si trova ai piedi delle Dolomiti di Brenta. Nembia è un piccolo specchio d’acqua limpidissima, riserva di pesca che ospiterà il XXI° Campionato Europeo di Pesca a Mosca, circondato da un’area di grande interesse naturalistico, per una piacevole e facile passeggiata.

il Lago di Molveno

Tra i più estesi del Trentino, è uno straordinario alternarsi di sfumature cromatiche di blu e verde che invita lo sguardo a confondere l’acqua e le sue rive, quasi che i boschi di acero, corniolo, nocciolo e betulla si tuffassero nel lago a ricoprirne le sponde. E’ l’habitat naturale per il persico, la trota marmorata e il salmerino grazie alla cura con cui gli abitanti dell’altopiano hanno difeso nei secoli questo ecosistema.

LAGO DI TOBLINO

Sulla strada principale che porta verso Trento, si trova il Lago di Toblino con l’omonimo castello. Circondato da un rigoglioso canneto, è considerato biotopo per le particolarità botaniche ed etologiche che lo contraddistinguono. La balneazione non è vietata, ma la temperatura dell’acqua e le forti correnti la sconsigliano, mentre vale sicuramente la pena una passeggiata lungo il percorso che lo costeggia.

Maggiori informazioni a cura del Servizio Foreste e Fauna - Ufficio Faunistico di Trento

Discover The Region

Scoprire il Trentino significa vivere un’esperienza varia da non scordare più: la natura, il benessere, la cultura e le tradizioni locali offrono una terra di passaggio e d’incontro di diverse culture.

LE ACQUE CRISTALLINE DEL TRENTINO

Evento

XXI° campionato europeo di pesca a mosca fips-mouche

In programma dal 21 al 27 settembre 2015, avrà come cornice quella delle Dolomiti di Brenta e dell’Adamello, da cui nasce il torrente Sarca. 4 campi gara lungo il fiume e uno nel laghetto alpino di Nembia, dove campioni provenienti da una ventina di paesi europei si sfideranno nell’arte della pesca a mosca. Una tecnica che richiede grande competenza oltre ad attrezzature sofisticate, spesso costruite dal pescatore stesso tenendo conto della morfologia degli insetti presenti in quel corso d’acqua ed in quel particolare momento, determinando una vera e propria simbiosi tra pescatore e ambiente nel massimo rispetto per la natura, dimostrato dal fatto che la tecnica prevede la cattura e l’immediato rilascio della preda, appena dopo la verifica della misura da parte del giudice. L’edizione precedente si è tenuta in Svezia.

Leggi il saluto del Presidente della Provincia autonoma di Trento dott. Ugo Rossi, dell’Assessore Dallapiccola e dell'Assessore Mellarini

Il fiume Sarca: il regno della trota Marmorata

Settori di pesca

Il XXI° campionato europeo di pesca a mosca Fips-Mouche si tiene sul torrente Sarca, che nasce dai ghiacciai dell’Adamello e sfocia nel Lago di Garda, da cui esce con il nome di Mincio. 77 chilometri separano la sorgente dal Garda.
Le prove del Campionato si svolgeranno in 4 settori dell’alto Sarca: in Val Genova, nella zona di Pinzolo, nei pressi di Tione e alle Terme di Comano/Ponte Arche. Il quinto settore è invece al Lago di Nembia.
Ogni atleta avrà a disposizione circa 200 metri di fiume per ognuna delle cinque prove previste.

ALTO SARCA: 300 KM DI ACQUE

Richiesta info

Vuoi registrare il tuo team MA HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI?

Vuoi PESCARE SUL FIUME SARCA?

Hai bisogno di maggiori informazioni sull'evento?

Contattaci, saremo lieti di soddisfare ogni tua esigenza!

COME ARRIVARE

IN AUTO:

Uscita Trento nord per chi arriva da Nord / Interporto / direzione Madonna di Campiglio / Comano Terme. (km. 40);
Uscita Trento Sud per chi arriva da Sud / tutte le direzioni / entrare in tangenziale / uscita N. 6 / direzione Madonna di Campiglio- Comano Terme (km. 35)

IN aereo

Aeroporto di Verona Villafranca (distante 125 km). Possibilità di utilizzare il bus-navetta fino alla stazione ferroviaria di Verona e poi con il treno fino a Trento.
Da qui partono vari autobus che raggiungono le Terme di Comano (distante 28 km).

IN treno

La stazione ferroviaria più vicina si trova a TRENTO a 28 km dalle Terme di Comano.

TAXI - MINIBUS (servizio privato):

Filippi Sergio: Tel. 0465 701033 – cell. 340 4839546
Fruner Viaggi: Tel. 0465 735059 - cell. 348 2226704
Rigotti Flavio: Tel. 0465 734481 – cell. 339 2950824
Trentino Bus: Tel. 0461 585019 – cell. 329 0978576

IN pullman

A pochi metri dalla stazione ferroviaria di Trento collegamenti con autobus di linea di Trentino Trasporti

Per maggiori informazioni:
Azienda per il Turismo Terme di Comano - Dolomiti di Brenta
Tel. 0465 702626 - info@visitacomano.it

Back to top